sabato 3 gennaio 2009

Un progetto a 5 stelle


Continuando il discordo del post precedente, vi voglio fare vedere un esempio di un buon progetto che è Scarp de'tenis.

Nato nel 1994 per intuizione di un pubblicitario, Pietro Greppi, è stato sostenuto ben presto da Caritas Ambrosiana e da Cgil-Cisl-Uil provinciali di Milano, oltre che da altre associazioni del territorio. Dopo una breve interruzione, è tornato sulla strada nel 1996, edito da cooperativa Oltre, promossa da Caritas Ambrosiana: da allora ha inanellato 121 numeri senza pause, al ritmo di dieci uscite all’anno. Scarp è diffuso e scritto da persone gravemente emarginate e senza dimora, persone che conoscono o hanno conosciuto la vita di strada, i dormitori, l’esclusione, la difficoltà di un reinserimento sociale e lavorativo. Per costoro è un’occasione di espressione, di affermazione della propria dignità, di lavoro, di integrazione del reddito, di ricostruzione delle capacità relazionali. Ciascuno dei venditori e molti degli autori sono seguiti, nel percorso di recupero e reinserimento, da operatori e servizi Caritas.

Questo secondo me è un buon progetto, vi lascio il suo sito internet http://www.scarpdetenis.it/

2 commenti:

kuijt ha detto...

si ma li vendono questi giornalini o li paga la provincia per poi regalarli?

Pocoz - Francesco ha detto...

Questo giornalino costa 2,50 euro e si trova a Milano, Vicenza, Rimini, Firenze, Catania e Palermo, poi questa rivista e finaziata anche dalla Caritas e da alcuni sindacati, ma da enti locali non arriva nessun fondo.